SERRAMENTI PVC TORINO

IL PVC NELLA TRADIZIONE, TRA FINZIONE E REALTÀ.

AD OGNI ESIGENZA IL SUO MATERIALE.
Il PVC nella tradizione, tra finzione e realtà.
Se volessimo prestare ascolto alle definizioni più comuni e superficiali probabilmente scarteremmo immediatamente i serramenti PVC Torino. Ci dicono infatti che sia plastica. Che, come la plastica, siano soggetti a numerose e diverse modalità di deterioramento. Sostengono che il PVC in generale sia poco apprezzabile, esteticamente, e che tra tutti i materiali sia il più scadente.
Insomma, se avessimo necessità di sicurezza e di resistenza e ci accontentassimo del sentito dire senza informarci adeguatamente, potremmo commettere un errore davvero spiacevole.
I serramenti PVC Torino sono infatti composti da quella che, a tutti gli effetti, è una resina plastica industriale, specificamente trattata per rispondere in modo costante ed efficace alle più note e debilitanti sollecitazioni. Siano queste le comuni intemperie (vento, neve, pioggia), o gli sbalzi termici che caratterizzano i cambi di stagione, od ancora la semplice usura dovuta all’utilizzo costante ed all’esposizione a polveri ed urti.
Ad un’ottima capacità di isolamento termico ed un valido impatto ambientale, i serramenti PVC Torino aggiungono l’essenziale isolamento acustico che è fondamentale nel centro cittadino o nelle immediate vicinanze di capannoni industriali e cantieri.
Perché scegliere il PVC.
Come abbiamo voluto sottolineare, i trattamenti a cui vengono sottoposti i serramenti PVC Torino rendono questa speciale resina un valido alleato nella creazione di un ambiente confortevole e vivibile. E costituisce sicuramente un valore aggiunto il fatto che, una volta applicato, il PVC non richieda che una manutenzione sporadica, in corrispondenza dei controlli periodici a cui il serramento deve essere comunque sottoposto.
Trattandosi di una resina plastica, inoltre, questo elemento consente un ottimo abbattimento dei costi rispetto agli alti prezzi di mercato di altri materiali più complessi.
Per riassumere brevemente le principali qualità dei serramenti PVC Torino possiamo ricordare che:
• sono estremamente leggeri rispetto a strutture in materiali complessi, e facilitano quindi sia la posa sia eventuali trasferimenti da una posizione ad un’altra;
• sono resistenti alle sollecitazioni dell’acqua (idrorepellenti), dell’aria e dell’usura in generale, grazie ad una rigidità strutturale difficile da intaccare;
• proprio per la facilità con cui resistono alla maggior parte degli stimoli, sono ottimi per prevenire la formazione di alti tassi di umidità negli ambienti in cui vengono inseriti; questo è specialmente importante nelle zone marittime, fortemente sollecitate dalla salsedine e dalla vicinanza all’acqua;
• sono ottimi isolanti termici ed egregi isolanti acustici, inoltre vantano elevate proprietà ignifughe;
• sono facili da pulire e da conservare integri.
L’appartenenza a materiali plastici facilmente trattabili consente ai serramenti PVC Torino di adeguarsi perfettamente a qualsiasi stile abitativo e decorativo, dal più classico al più esuberante.
Materiali a confronto: il legno.
I paragoni, laddove siano determinati dalle nostre esigenze, devono necessariamente avvenire su piani che tengano conto di tutte le particolarità e le possibilità di utilizzo del materiale.
Ad esempio, dai serramenti in PVC ci aspettiamo che sappiano inserirsi con naturalezza in qualsiasi ambiente dall’architettura moderna e dall’arredamento contemporaneo. L’essenza plastica, con la sua naturale tendenza a ricordare le tecnologie più attuali ed avanzate, contribuisce sicuramente a conferire un’atmosfera equilibrata e persino ricercata.
Differente è il discorso del legno.
Il legno è un materiale secolare, nobile, fortemente vivo. Circondarci di un ambiente in legno significa inserire inevitabilmente nella nostra quotidianità un elemento capace di trasmettere calore, presenza. Persino forza. Non per nulla la nostra immaginazione tende ad associare il legno alla solida perseveranza delle tradizioni. Nelle rievocazioni popolari gli ambienti in legno sono quelli che ospitano i pasti in famiglia, i momenti di ritrovo e quelli in cui eravamo soliti dedicarci alle piccole incombenze di tutti i giorni.
Quando mettiamo a confronto la durata, occorre tenere presente che:
• i serramenti PVC Torino non necessitano di manutenzione costante e tendono a mantenere intatta la propria resistenza fino al momento della sostituzione;
• i serramenti in legno possono essere trattati con sostanze che inibirebbero le qualità del PVC, ma possiedono caratteristiche strutturali ed estetiche che rendono poco apprezzabile il loro inserimento in alcune tipologie di ambiente.
Entrambi, comunque, tendono a garantire un ottimo isolamento termico ed un altrettanto valido isolamento acustico, assolvendo con la stessa facilità a compiti che genericamente richiedono trattamenti specifici.
Elementi a confronto: l’alluminio.
Similmente, l’alluminio conferisce alla struttura una leggerezza non trascurabile, assicura una buona durata e resiste alla maggior parte delle sollecitazioni atmosferiche senza richiedere particolari controlli.
Sebbene non vanti la bellezza calda e naturale del legno, possiede una luminosità ed un’eleganza così speciali da renderlo perfetto per gli stili più moderni ed eccentrici:
• urban
• minimalisti
• contemporanei
Contribuisce sicuramente a questa sua capacità di adattamento il fatto che, diversamente dai serramenti PVC Torino, l’alluminio possa essere colorato secondo l’intera scala RAL. Ma non soltanto. Contestualmente alle esigenze di arredamento, può anche essere impreziosito da finiture con effetti differenti in grado di renderlo simile persino al legno. Questo ci consente, laddove volessimo contenere il margine di spesa in ritocchi estetici, di apportare all’ambiente una traccia di quel calore che è tipico dei materiali naturali, senza perdere la funzionalità e la versatilità dell’alluminio.
L’unico difetto di questo elemento, se di difetto si può parlare, risiede probabilmente nella sua incapacità di opporre una barriera strutturale che fornisca isolamento termico all’interno del locale. Nel corso della sua evoluzione come materiale edile si è ovviato a questa mancanza attraverso un procedimento che è conosciuto come taglio termico.
Il taglio termico, assente nei serramenti PVC Torino, consiste nell’apposizione di uno strato isolante tra la lamina interna e la lamina esterna. Naturalmente non è sufficiente questo accorgimento per farne un materiale isolante alla stregua dei precedenti. Tuttavia, grazie al taglio termico, le proprietà di conduzione del metallo vengono mitigate con il conseguente potenziamento delle sue capacità di coibentazione. E, soprattutto, viene scongiurata l’inevitabile formazione di condensa che si rileva sul metallo quando è esposto a differenti sollecitazioni termiche nello stesso momento.
Avete presente quella sottile patina di brina che emerge sulla superficie del metallo quando una temperatura particolarmente fredda si scontra con una calda (ad esempio, quella interna della casa e quella esterna)? Il taglio termico riduce la formazione di quello strato di umidità, permettendo ai serramenti PVC Torino di migliorare la propria capacità di isolamento termico.
Può essere utile ricordare, in una ricerca più approfondita di sostituti ai comuni serramenti PVC Torino, le combinazioni di legno ed alluminio e le qualità corrispondenti. I principali accoppiamenti sono due:
• una struttura in legno successivamente rivestita con una lamina di alluminio; sebbene sia annoverato tra gli accoppiamenti più costosi in questo settore del mercato edile, è indubbiamente un sistema che attinge alle caratteristiche migliori dei due elementi, componendo una struttura sicura e resistente;
• al contrario, contempliamo una base in alluminio a cui viene successivamente accostata una copertura in legno; il prezzo è più contenuto rispetto alla precedente variante ma la presenza della bellezza estetica del legno consente un inserimento più agevolato e naturale in ambienti differenti.
Affidarsi ad un esperto? Sì, ma..
Indipendentemente dalle esigenze che siamo chiamati a soddisfare, un esperto nel settore è sempre in grado di consigliare la combinazione di infissi, serramenti PVC Torino e materiali più adeguata al nostro ambiente. Tuttavia, perché questo risulti efficace, è necessario prima di tutto fornire una valutazione precisa e completa di tutto ciò che andrà ad interagire con i serramenti stessi. L’utilizzo dei locali in cui verranno installati, il regime climatico, fattori ambientali esterni come la presenza di rumori o di sollecitazioni di differente natura.. Persino la dimensione del nucleo familiare e, perché no, le nostre aspettative. Più dettagli siamo in grado di presentare e più facile sarà che il risultato finale combaci perfettamente con le nostre necessità.